Amministrativo

Esame d'avvocato, sindacabile il voto privo di motivazione

Paola Cosmai

Nota e ricorrente la questione della sindacabilità o meno in sede giudiziaria dei voti assegnati dalle Commissioni d'esame agli elaborati scritti degli esami di abilitazione alla professione di avvocato, che, pur dopo l'apertura delle sezioni Unite (sentenza 28 maggio 2012 n. 8412), non ha trovato sponda tra i Giudici Amministrativi, rispetto ai quali, dunque, la recentissima decisione del Tar Roma 14 luglio 2015 n. 9366 , che annulla il giudizio negativo per difetto di motivazione, rappresenta un'inversione di tendenza. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?