Amministrativo

Il carabiniere in pensione tiene la sciabola

di Guglielmo Saporito

L’onore delle armi, quando hanno un particolare significato affettivo, prevale sui generici provvedimenti del Questore: lo sottolinea il Tar Lazio nella sentenza del 26 giugno scorso. La pronuncia riconosce ad un ufficiale dei Carabinieri, ormai in pensione, un’affidabilità particolare, consentendogli di mantenere la sciabola da ufficiale e lo spadino della precedente scuola militare Nunziatella, dismettendo altre armi. La materia è complessa, coinvolgendo anche la Ue, che ha abolito l’obbligo di denunciare le armi antiche e ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?