Amministrativo

L'assessore sfiduciato ha diritto al risarcimento danni

di Paola Cosmai

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Diversi i profili di interesse della decisione del Tar Torinese che ha riconosciuto il risarcimento dei danni ad un assessore il quale, dimessosi per incompatibilità dalla carica di consigliere comunale, era stato poi illegittimamente revocato dal Sindaco. Il profilo di interesse processuale Primo tra tutti, quello di aver considerato la riforma introdotta dall'art. 30, comma 5, c.p.a. per la quale l'azione risarcitoria va proposta entro il termine di 120 giorni dal passaggio in giudicato della sentenza ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?