Amministrativo

Sanzioni all'Ucraina, Consiglio di Stato: «L’hotel congelato all'oligarca russo sarà gestito dal Fisco»

di Guglielmo Saporito

Se la Ue “congela” in Italia fondi di oligarchi russi come conseguenza dell guerra in Ucraina hgli interessati possono rivolgersi al Tar e ottenere almeno la salvaguardia della continuità aziendale. Lo conferma, in sede di appello, il Consiglio di Stato (ordinanza n. 1966/2015), decidendo su sanzioni disposte dal Consiglio dell’Unione nel marzo 2014. I fondi bloccati fanno capo a 36 persone, - “vicini” a Vladimir Putin - accusate di appropriazioni indebite, violazione dei diritti umani e interessi privati. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?