Amministrativo

La Corte costituzionale “salva” la nuova veste normativa dell'accessione invertita

di Davide Ponte

Dopo una trepidante attesa la nuova puntata del lungo romanzo sulla cosiddetta espropriazione sostanziale (ovvero uno dei numerosi travestimenti - accessione invertita, occupazione sine titulo ecc. - sotto le cui vesti si è celato l'esproprio realizzato in via di fatto), la cui prima puntata risale al 1983, è arrivata. La Corte costituzionale, con la pronuncia in esame, ha affrontato l'ultima versione della risposta che il legislatore ha tentato di dare a un fenomeno - più che un istituto - ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?