Amministrativo

Da Tar e Consiglio di Stato no a istanze di riesame sul silenzio-rifiuto legittimo

di Paola Rossi

Non c'è alcun obbligo della Pa di concludere il procedimento sulle istanze di riesame e non sussiste il conseguente diritto al risarcimento di danni subiti o “subendi”. Lo ha precisato la sentenza del Tar Lazio del 20 marzo 2015 n. 4401. Sulla stessa linea anche la sentenza del giorno prima n. 1503/15 del Consiglio di Stato che ha negato la fattispecie del silenzio-inadempimento - e quindi anche le richieste risarcitorie – nei casi in cui l'omissione della Pa non ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?