Amministrativo

Vendite all’asta, per la pubblicità legale sui giornali non occorre una gara

di Guglielmo Saporito

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Sono libere le indagini di mercato da parte dei Tribunali che scelgono dove pubblicare gli avvisi di vendita all’asta dei beni dei debitori. Lo afferma il Tar di Bologna nella sentenza 175/2015 del 26 febbraio , svincolando le procedure dalle pastoie delle pubbliche gare. Le aste impongono adeguata pubblicità sulle testate giornalistiche, per ottenere le migliori offerte. I costi sono a carico dei creditori che chiedono la vendita, ma la scelta del tipo di pubblicità spetta al magistrato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?