Amministrativo

Risarcimento danno e violazione delle norme edilizie

di Guglielmo Saporito

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Diritto ad ottenere il risarcimento del danno, qualora il vicino costruisca violando norme edilizie e non è possibile la riduzione ripristino. Sara' il giudice a quantificare il risarcimento del danno, desumendolo ad esempio dalla perdita di panorama. Lo sottolinea il Consiglio di Stato con la sentenza 27 gennaio 2015 numero 362, che conclude dopo vent'anni una lite tra proprietari frontisti. Si discuteva di una sopraelevazione, la cui demolizione non era possibile perché avrebbe reso necessari lavori molto invasivi, di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?