Amministrativo

Provvedimenti cautelari, non sempre un tetto più alto genera un impatto ambientale

di Guglielmo Saporito

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Va sospeso, con procedura di urgenza,il provvedimento di un Comune lombardo, che nega l'accertamento di compatibilità paesistica ex art. 167 comma 5 del Dlgs. 22 gennaio 2004 n. 42, in relazione ad alcune opere non autorizzate, eseguite nel corso dei lavori di ristrutturazione di un edificio. Questo è l'orientamento del Tar Brescia, espresso nell'ordinanza numero 39 del 13 gennaio 2015: nel caso specifico il proprietario, Istituto diocesano per il sostentamento del Clero, durante lavori di ristrutturazione di un ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?