Amministrativo

Accesso alla cartella clinica del coniuge se utile nel giudizio di annullamento del matrimonio

di Andrea Alberto Moramarco

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Va garantito il diritto di accesso alla cartella clinica del coniuge se i dati “sensibilissimi” in essa contenuti sono utili nel procedimento di scioglimento del matrimonio canonico pendente innanzi al Tribunale ecclesiastico. Lo scioglimento del vincolo matrimoniale religioso costituisce infatti una situazione giuridica pari almeno alla tutela della riservatezza dei dati relativi alla salute, in quanto involge un significativo diritto della personalità. Lo ha affermato il Tar Lazio nella sentenza 12590/2014. La vicenda - Il caso trae ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?