Amministrativo

Appalti e imprese, per dissociarsi dagli ex titolari condannati è sufficiente il verbale di assemblea

di Francesco Clemente

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Per non essere esclusa dalla partecipazione alle procedure di affidamento delle concessioni e degli appalti di lavori, forniture, servizi e subappalti, e poter stipulare i relativi contratti, l'impresa può dimostrare la sua completa ed effettiva dissociazione da suoi ex rappresentanti condannati anche attraverso un verbale di assemblea e senza dimostrare di aver iniziato la causa per risarcimento danni. L'ha stabilito il Tar di Palermo nella sentenza 2914, depositata dalla Terza sezione il 18 novembre, dopo aver accolto il ricorso ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?