Amministrativo

Spiagge, all'esame della Corte Ue la proroga delle concessioni al 2020

di Guglielmo Saporito

Tornano davanti ai giudici i problemi delle concessioni demaniali marittime prorogate fino al 31 dicembre 2020 in attesa della verifica dell'applicabilità della direttiva Bolkenstein. Il Tar di Milano, nella sentenza 26 settembre 2014 n. 2401 (sull'occupazione di un'area demaniale con chiosco, bar, banchine e pontile sul lago di Garda), rimette il caso alla Corte di giustizia Ue per un parere pregiudiziale. Con una serie di proroghe, l'ultima nel Dl 179/2012 (articolo 34-duodecies), sono state portate fino al 31 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?