Amministrativo

Va riscritto il regolamento sulle sanzioni inflitte dalla Consob

di Giovanni Negri

La parola adesso passa alla Consob. Che potrebbe trovarsi a dovere riscrivere il proprio regolamento sanzionatorio per adeguarlo ai principi del «giusto processo». Almeno a quelli definiti dalla, ormai proverbiale, sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo di pochi mesi fa nella vicenda delle sanzioni inflitte dalla commissione, tra gli altri, a Franzo Grande Stevens e Gianluigi Gabetti. Nel mirino, allora, le strategie comunicative sulle modfiche al contratto di equity swap che contribuì a scongiurare l'assunzione del controllo di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?