Amministrativo

Pa: il ritardo ha valenza risarcitoria se la lesione è legata al fattore temporale

Alessandro Tomassetti

Fonte: Guida al Diritto Con la sentenza in esame il Consiglio di Stato chiarisce i presupposti del risarcimento del danno da ritardo, individuando le caratteristiche essenziali della fattispecie descritta dal legislatore. La sentenza, in particolare, si inserisce nel nutrito dibattito sorto in merito alle conseguenze del superamento, da parte della pubblica amministrazione, del termine di conclusione del procedimento e offre una chiara chiave di lettura dell'articolo 2-bis della legge 241/1990 nell'articolazione delle distinte fattispecie ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?