Amministrativo

Appalti: la tempestività del ricorso va verificata sull'aggiudicazione definitiva

Giuseppe Cassano

Fonte: Guida al Diritto L'aggiudicazione provvisoria di una gara d'appalto, avendo natura di atto endoprocedimentale a effetti ancora instabili e del tutto interinali, è inidonea a produrre la definitiva lesione della concorrente non risultata aggiudicataria, che si verifica solo con l'aggiudicazione definitiva, che non costituisce atto meramente confermativo della prima e in riferimento esclusivamente alla quale, quindi, va verificata la tempestività del ricorso. Questo il principio espresso dal Consiglio di Stato con la decisione del 22 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?