FINANZIAMENTI SOCI NON SEMPRE IMPONIBILI

LA DOMANDA Una srl semplificata, che ha come amministratore unico e socio al 100% lo stesso soggetto, può chiedere un finanziamento infruttifero di interessi allo stesso socio unico, avvalendosi della corrispondenza commerciale (Pec, posta elettronica certificata), senza scontare l'imposta di registro o determinare altri problemi? Dal 2016, l'obbligo di comunicare al fisco i finanziamenti dei soci è stato abbrogato e, quindi, non occorre fare più alcunché?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?