IL CONTRATTO VIOLATO SI IMPUGNA ENTRO 120 GIORNI

LA DOMANDA Si chiede se il recesso unilaterale, da parte del datore di lavoro, di un contratto a tempo determinato, prima della scadenza prevista dal contratto stipulato tra le parti - con la motivazione della mancanza di lavoro - possa essere impugnato dopo il termine di 60 giorni, per vedersi riconosciuta la sola parte economica.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?