DUE SETTIMANE DI RIPOSO ANCHE SE NON RICHIESTE

LA DOMANDA Lavoro in un'azienda che opera nel settore commercio. Abbiamo sostituito da qualche mese il consulente del lavoro, e su alcuni aspetti riguardanti le ferie il parere suo e quello del predecessore divergono considerevolmente.Noi vorremmo sapere:- se è sanzionabile l'azienda in cui alcuni dipendenti, che non ne hanno fatto richiesta, non hanno consumato le due settimane di ferie minime annue;- se è sanzionabile l'azienda in cui alcuni dipendenti non chiedono la consecutività delle due citate settimane di ferie minime annue, e a questi dipendenti viene consentito la fruizione non continuata (ad esempio, una settimana a giugno e una ad agosto);- qual è il periodo minimo a norma di legge da computare nella sommatoria delle ferie godute (un giorno, una settimana o anche frazioni di questi?).

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?