I REQUISITI DA ACCERTARE PRIMA DELLA NOMINA

LA DOMANDA Un amministratore di condominio si candida alla nomina per un nuovo stabile e presenta referenze di condomìni amministrati, la sua iscrizione all'associazione di categoria, il suo curriculum vitae, dichiarando a voce di avere una copertura assicurativa, senza fornire ulteriori dettagli. L'associazione interpellata fornisce soltanto la conferma della sua iscrizione, specificando l'anno in cui è avvenuta: non fornisce, invece, informazioni sui suoi titoli di studio, sulla frequenza, da parte sua, dei corsi di aggiornamento obbligatori, né sulle condizioni base della copertura assicurativa professionale dei propri iscritti.Per assumere una decisione di nomina sulla base di dati certi, come possono i condòmini acquisire queste altre informazioni, e come possono conoscere l'elenco completo dei condomìni da lui amministrati, risultando ovvio che la lista da lui fornita potrebbe comprendere solo quelli attuali soddisfatti del suo operato, e non quelli insoddisfatti o quelli che lo hanno revocato in passato?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?