Civile

CONDOMINIO - Cassazione n. 20137

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Spetta all'assemblea il potere di approvare, con il consuntivo, gli incassi e le spese condominiali e solo una chiara indicazione in bilancio dell'importo corrispondente al disavanzo tra le rispettive poste contabili può essere prova idonea del debito dei condomini nei confronti del precedente amministratore. Viceversa l'amministratore del condominio allo scadere del suo incarico deve restituire ciò che ha ricevuto nel corso del mandato per conto condominio e dunque tutto ciò che ha in cassa, indipendentemente dalla gestione alla quale ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?