«INTERDITTIVE» EVITABILI PRIMA DEL DIBATTIMENTO

LA DOMANDA Sono titolare di una Srl e vorrei sapere in quali ipotesi il giudice può condannare la società alle sanzioni interdittive previste dall’articolo 9, comma 2, del Dlgs 231/2001, e in che modo è possibile evitarne l’applicazione. Cosa accade se, ad esempio, c’è già stata una contestazione di reato? È possibile impedire l’assoggettamento a tale tipologia di sanzioni mediante l’adozione tempestiva di un modello organizzativo "231"?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?