Civile

RESPONSABILITÀ E RISARCIMENTO - Cassazione n. 18954

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La responsabilità per i danni causati dai cani randagi è disciplinata dalle regole generali dettate dall'articolo 2043 del codice civile, con la conseguenza che non è possibile riconoscere una responsabilità semplicemente sulla individuazione dell'ente (il Comune) cui è affidato il compito di controllo e gestione del fenomeno del randagismo e di cattura e custodia degli animali, occorrendo la puntuale allegazione e la prova, il cui onere grava sul danneggiato, di una concreta condotta colposa dell'ente e di una sua ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?