LA SCRITTURA PRIVATA VALE COME UN CONTRATTO

LA DOMANDA È possibile che un giudice ordinario, con sentenza (dunque al termine di un giudizio civile), imponga a una parte di rinunciare a una licenza amministrativa (con annessa cessione d'azienda) in favore dell'altra parte, riconoscendo l'assunzione di un impegno/obbligo (dell'eventuale cedente) attraverso un accordo privatistico concluso dalle parti stesse con scrittura privata, in forma di dichiarazione unilaterale sottoscritta?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?