D'OBBLIGO L'INSTALLAZIONE DELLE TERMOVALVOLE

LA DOMANDA Nel condominio al mare in cui posseggo un alloggio, dopo riunioni e rinvii vari, all'assemblea straordinaria per deliberare la posa in opera di valvole termostatiche e contabilizzatori, la maggioranza dei presenti ha espresso parere negativo. L'amministratore ha prospettato il rischio di incorrere in una sanzione pecuniaria, ma gli è stato ribattuto che, anche pagando la sanzione, si risparmia comunque. Io non ho potuto presenziare all'assemblea, neanche con delega, e comunque la mia presenza sarebbe stata ininfluente. Posso dissociarmi dalla delibera della maggioranza, inviando una raccomandata con avviso di ricevimento all'amministratore in cui dichiaro che, in caso di penali, io mi riterrò esonerato dal pagamento? C'è qualche norma che mi consente di farlo con ragione?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?