ANCHE LA PROMOZIONE A VOCE PUÒ ESSERE VALIDA

LA DOMANDA Sono un impiegato con Ccnl (contratto collettivo nazionale di lavoro) dei metalmeccanici. La direzione mi ha conferito verbalmente l'incarico di coordinatore con convocazione del personale, dando seguito all'applicazione di tali mansioni anche attraverso mail - e in generale assumendo per acquisita l'accettazione stessa di tale incarico - con ripercussioni di responsabilità nella firma dei progetti, ma senza alcuna comunicazione scritta. Tale strumento organizzativo non è stato formalizzato in alcun modo e nel mio caso è, comunque, apparentemente eccedente le mansioni contrattuali e le generiche mansioni ex Ccnl, essendo io assunto come disegnatore progettista 5° livello.Stante la mia posizione, una mansione di coordinatore può essere data per acquisita (e accettata) dal dipendente anche senza una comunicazione scritta da parte aziendale? In quanto dipendente, posso rigettarla, dal momento che mi negano qualsiasi miglioria di livello e stipendio a fronte di un maggiore impegno e di più elevate responsabilità?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?