ACCORDI TERRITORIALI SU CONTRATTI «STAGIONALI»

LA DOMANDA Nei periodi estivi, visti i picchi di vendita, un'azienda operante nella distribuzione di bevande, che applica il Ccnl (contratto collettivo nazionale di lavoro) terziario distribuzione e servizi, può assumere lavoratori stagionali a tempo determinato (esclusi quindi dal limite del 20 per cento), pur non essendo la sua un'attività che opera per brevi periodi durante l'anno, e non avendo le caratteristiche delle attività stagionali?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?