LE INADEMPIENZE DEL CURATORE FALLIMENTARE

LA DOMANDA Sopra la mia proprietà c'è un terreno terrazzato, da anni abbandonato per il fallimento dell'impresa edile che ne è proprietaria, su cui sono cresciuti rovi alti circa due metri. I rovi ormai straripano dall'alto sulla mia proprietà, con pericolo di incendio. Un'ordinanza comunale impone al curatore fallimentare il taglio e la pulizia del terreno, ma questi non adempie sostendendo che gli manchino i soldi. Cosa e come posso fare per far pulire il terreno? Il curatore può rifiutarsi di adempiere?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?