LE CHANCE DI PROROGA DELLA CONVENZIONE

LA DOMANDA Nell'ambito di una Conferenza di servizi è stata ottenuta l'autorizzazione a edificare una struttura ricettivo-alberghiera, con relativa convenzione tra Comune e proprietario. Il permesso di costruzione è stato richiesto per le vie formali durante la Conferenza citata, mesi prima di firmare la convenzione. Nella convenzione è citato il limite temporale (un anno dalla pubblicazione sull'albo pretorio) entro cui è necessario ritirare il permesso di costruzione, pena la decadenza dell'autorizzazione. Se, entro la data corrispondente al limite temporale citato in convenzione, non viene ritirato il permesso di costruzione, in quanto il Comune non è in grado di fornirlo (per mancanza del calcolo degli oneri dei costi di costruzione), quali sono le conseguenze? La data viene spostata in avanti?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?