LA LEGGE PREVALE SULLA PRASSI CONDOMINIALE

LA DOMANDA Il quesito riguarda il condominio parziale (articolo 1123, terzo comma, del Codice civile). In uno stabile ci sono più scale, indicate nel regolamento contrattuale genericamente come parti comuni, ex articolo 1117 del Codice civile. I condòmini di una scala hanno chiesto di poter decidere autonomamente per quanto riguarda la regolamentazione della loro scala, sostenendo le spese relative secondo l'articolo di legge citato per il condominio parziale.L'amministratore sostiene che finora, "per consuetudine", le spese sono state addebitate a tutti i condòmini e che, pertanto, tutti possono fruire di tutte le scale. In una precedente risposta a un quesito, l'esperto sosteneva che non si può tenere un comportamento non rispettoso dell'articolo 1123, comma 3. A questo punto, quale peso ha la consuetudine citata dall'amministratore? Vi sono sentenze al riguardo?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?