DOPPIA REGOLARIZZAZIONE PER IMMOBILI ABUSIVI

LA DOMANDA Su un terreno agricolo, nel 2011, approfittando della possibilità di dichiarare gli immobili "fantasma", ho provveduto a far accatastare due immobili rurali, attribuendo a uno la categoria C/7 (tettoia) e all'altro la categoria A/10 (ufficio), al fine di evitare di presentare ulteriore documentazione per cambio di destinazione d'uso. Questi immobili erano già presenti all'atto dell'acquisto, avvenuto qualche anno prima, ma non erano mai stati dichiarati dalla precedente proprietà, benché la loro realizzazione risalisse ad alcuni decenni prima. Da allora pago l'Ici/Imu. Se, tra qualche anno, richiedessi il permesso di costruire per l'abbattimento e la ricostruzione, il Comune potrebbe opporsi?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?