APERTURA DI SUCCESSIONE E DIRITTI DEI NASCITURI

LA DOMANDA Alla morte del padre, nel febbraio 2015, la mia compagna (convivente) ha rinunciato all'eredità a causa dei debiti lasciati dal genitore.A dicembre 2016 è nato nostro figlio, e abbiamo intenzione di sposarci nel settembre 2017. Il figlio ha ereditato i debiti del padre della mia compagna, pur essendo nato dopo quasi due anni dalla sua morte? Se sì, è possibile fare una rinuncia nominando un tutore?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?