UN TETTO MASSIMO ANCHE PER I CONTRATTI DI MANLEVA

LA DOMANDA Nel caso in cui una delle parti di un contratto si obblighi a manlevare l'altra da qualsiasi pretesa risarcitoria che dovesse essere avanzata da terzi a causa dell'inadempimento da parte sua (cioè della parte debitrice e manlevante) di obblighi previsti dal contratto, occorre fissare una soglia massima del risarcimento (in applicazione analogica del principio affermato da Cassazione civile, sezione III, 26 gennaio 2010, n. 1520)?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?