SNC IN LIQUIDAZIONE FORMALE POSSONO ESSERE DI COMODO

LA DOMANDA A dicembre 2016 una Snc (società in nome collettivo) ha cessato ogni attività attraverso un atto notarile di scioglimento senza messa in liquidazione, ma dal test di operatività risulta essere di comodo (solo per il 2016). Vorrei sapere quale può essere la causa di esclusione o di disapplicazione dalla normativa sulle società di comodo, posto che la società non è in perdita sistematica e ha unicamente atteso la liquidazione di tutti gli emolumenti per la cessazione del rapporto di agenzia, trattandosi di una Snc che operava come intermediario del commercio. Sarebbe sufficiente barrare la casella "Impegno allo scioglimento"? Quale altro codice occorre indicare?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?