PERMESSI STUDIO SECONDO LE DATE INDICATE NEL CCNL

LA DOMANDA Secondo l'articolo 159 del Ccnl (contratto collettivo nazionale di lavoro) del settore terziario, distribuzione e servizi, «i lavoratori potranno richiedere permessi retribuiti per un massimo di 150 ore "pro-capite" in un triennio e nei limiti di un monte ore globale per tutti i dipendenti dell'unità produttiva che sarà determinato all'inizio di ogni triennio - a decorrere dal 1° ottobre 1976 - moltiplicando le 150 ore per un fattore pari al decimo del numero totale dei dipendenti occupati nella unità produttiva a tale data».Se un dipendente chiede i permessi da una data X, e nell'unità produttiva fino a quel momento nessuno li aveva mai richiesti, i tre anni di diritto al godimento partono da quella data X? Inoltre, il monte ore globale triennale dell'unità produttiva parte dal momento in cui un dipendente ne fa richiesta?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?