ACCANTONAMENTO NEL 2016 E DEDUZIONE NEL 2017

LA DOMANDA È corretto accantonare nel bilancio 2016, nella voce di conto economico B12, un fondo rischi per l'importo corrispondente a danni provocati durante lo svolgimento di lavori nell'anno 2016 ma definiti e liquidati nel 2017 (prima della data di predisposizione del bilancio di esercizio)? Così facendo, civilisticamente, per il principio della prudenza, tengo conto di tutti i rischi prevedibili, mentre, dal punto di vista fiscale, nel 2016 riprendo a tassazione l'accantonamento che dedurrò nel 2017, una volta pagato il rimborso che diventerà certo e determinabile.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?