LASTRICO, SPESE COMUNI AI PROPRIETARI «COPERTI»

LA DOMANDA Il mio edificio condominiale è composto da due scale. La scala destra, di otto piani, è coperta dal tetto; quella sinistra, di 3 piani, è coperta dal lastrico solare, per metà di proprietà privata e per metà condominiale. Sono stati eseguiti lavori di rifacimento della pavimentazione totale del lastrico, a causa di infiltrazioni nell'appartamento sottostante. Per la ripartizione della spesa, riguardo la parte privata è stato applicato l'articolo 1126 del Codice civile. Circa la parte condominiale, i proprietari della scala destra (non coperti dal lastrico) partecipano alla ripartizione delle spese? O questa dev'essere eseguita tenendo conto solo dei millesimi delle proprietà a cui il lastrico funge da copertura, e quindi nei confronti dei proprietari della scala sinistra (ex articolo 1123, 2° e 3° comma, del Codice civile)?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?