DEPOSITO DI MATERIALI: SERVE L'ASSENSO COMUNALE

LA DOMANDA L'autorimessa condominiale (box auto e cantinole) è priva del certificato di prevenzione incendi. Dopo un sopralluogo dei Vigili del fuoco, il Comune ha emesso ordinanza di chiusura totale. Essendo in corso la procedura per l'adeguamento alla normativa antincendio (pareri dei Vigili del fuoco ed esecuzione lavori), l'amministratore ha dichiarato in assemblea di autorizzare l'uso dell'autorimessa solo come deposito di materiali, con notifica a tutti i condòmini (notifica non avvenuta). Questa autorizzazione è legittima? Occorre notificarla anche al Comune e agli altri enti interessati, oppure bisogna provvedere al suo annullamemto?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?