LA MORTE DEL CONIUGE E IL DESTINO DELL'USUFRUTTO

LA DOMANDA Un contribuente, unico proprietario, ha ceduto a un soggetto terzo la nuda proprietà dell'immobile nel quale vive insieme con il coniuge. Alla sua morte il nudo proprietario diventerà pieno proprietario per effetto del ricongiungimento nuda proprietà-usufrutto, o prevarrà il diritto di abitazione del coniuge?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?