LA COMUNICAZIONE DELLE SENTENZE PENALI

LA DOMANDA Si chiede se l’obbligo delle cancellerie giudiziarie di trasmettere copie di giudicati penali emessi a carico di pubblici dipendenti ex articolo 154-ter attuativo Cpp, debba ritenersi applicabile anche per i giudicati non definitivi ed anche per il soggetto che ha nel frattempo cessato il rapporto di pubblico impiego per intervenute dimissioni, con anteriore definizione del relativo procedimento disciplinare con irrogazione di sanzione diversa dal licenziamento e senza applicazione della sospensione cautelare dal servizio.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?