LE SPESE DELL'ISOLAMENTO RIPARTITE PER MILLESIMI

LA DOMANDA Il quesito riguarda la contabilizzazione del calore e la ripartizione delle spese in una palazzina di quattro piani; i condomini del primo e quarto piano lamento una spesa eccessiva ripartita a loro carico, secondo quanto a suo tempo stabilito dall’assemblea e cioè 60%, consumo volontario, 40% quota fissa in millesimi.Salvo errori del progettista che ha calcolato l’installazione delle valvole, tarate su ogni termosifone, che andremo a controllare, quali alternative si prospetterebbero per sanare le lamentele, tenendo conto delle disposizioni di legge vigenti in materia?Le richieste dei condomini del primo e quarto piano sono: isolamento del soffitto di cantine e garage sotto il primo piano e isolamento del sottotetto e parte dei muri periferici esposti del quarto piano.Le spese per i lavori citati in quest’ultimo caso, a chi e in che percentuale dovrebbero essere addebitati?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?