I GIARDINIERI VOLONTARI A RISCHIO DI «SOMMERSO»

LA DOMANDA L'amministratore ha regolarmente convocato l'assemblea condominiale, composta da 11 condomini; tra i punti all'ordine del giorno c'era l'affidamento ad una ditta della manutenzione del grande giardino condominiale. I condomini hanno deciso di fare loro questa manutenzione, in modo del tutto gratuito per il condominio. La votazione è stata di 10 condomini favorevoli e uno contrario. Il condomino che ha votato contro vuole impugnare perché sostiene che la maggior parte dei condomini è molto anziana e per svolgere tale lavoro si troverebbe ad dover usare macchine pericolose per loro, come ad esempio tagliaerba, tosasiepe e scale per la potatura delle piante, e per giunta senza nessuna copertura assicurativa. In caso di incidenti, di chi è la responsabilità? Questo punto potrebbe essere nullo o annullabile? Qual è il parere dell'esperto?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?