ASTA: L'EFFICACIA DELL'ATTO DI TRASFERIMENTO

LA DOMANDA Relativamente all'aggiudicazione di un immobile con asta giudiziaria senza incanto, vorrei sapere se l'opposizione agli atti esecutivi, ex articolo 617 del Codice di procedura civile, presentata nei 20 giorni dall'emissione del decreto di trasferimento (trascritto nei pubblici registri) impedisce la cancellazione dei gravami (ipoteche, pignoramenti) posti sull'immobile per carenza del requisito della "definitività" del decreto di trasferimento.Tale impedimento sussiste anche nel caso in cui l'opposizione ex articolo 617 Cpc si riferisca gli atti esecutivi pregressi il decreto e quindi sia ritenuta inammissibile perché effettuata oltre 20 giorni dalla notifica/conoscenza del primo atto esecutivo?L'impedimento alla cancellazione dei gravami sussiste fino a quando è pendente il giudizio di merito introdotto dal giudice a seguito dell'opposizione ex articolo 617 del Cpc?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?