LA REPERIBILITÀ DEI BANCARI SECONDO LE REGOLE DEL CCNL

LA DOMANDA Il Ccnl (contratto collettivo nazionale di lavoro) dei bancari disciplina, all'articolo 40, il tema della reperibilità e degli interventi, specificando i destinatari e gli emolumenti spettanti, ma non facendo alcun cenno ai limiti (giornalieri, settimanali, di durata, di frequenza) delle reperibilità richieste.Si deve intendere che non esiste alcun vincolo per il datore di lavoro quando si trova a richiedere tali reperibilità?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?