SENZA PLURALITÀ DEI SOCI LA SAS SI SCIOGLIE

LA DOMANDA Siamo una società in accomandita semplice (Sas) artigiana, con due soci accomandatari e uno accomandante. Nel caso in cui il socio accomandante e uno dei soci accomandatari si dimettessero, cosa succederebbe? Sarebbe obbligatoria la trasformazione in ditta individuale? In tal caso, quali sarebbero le formalità da adempiere?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?