AMMINISTRATORE: COMPENSI E NUOVI ADEMPIMENTI FISCALI

LA DOMANDA L'amministratore del mio condominio,tenuto a comunicare entro fine mese telematicamente al fisco le spese sostenute per interventi effettuati sulle parti comuni degli edifici residenziali, mi ha chiesto, attraverso un apposito modulo dal lui elaborato, di inviargli per tempo una formale richiesta di invio dei dati per fruire della detrazione fiscale corrispondente all'appartamento di mia esclusiva proprietà.Contestualmente, mi comunica che per tale servizio mi sarà addebitato l'importo di euro 25 euro al netto dell'Iva. Visto che si tratta di obbligo di legge, è corretto richiedermi un compenso?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?