NO A NUOVE DOMANDE PRESENTATE IN APPELLO

LA DOMANDA Si domanda se, nel caso di applicazione del Codice del consumo, è ammissibile che il consumatore, dopo aver chiesto con atto di citazione in primo grado la riparazione del veicolo usato (precisamente, la condanna alle spese di riparazione) proponga con atto di appello domanda di risoluzione del contratto di acquisto.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?