JOBS ACT: UN PATTO PREVENTIVO A TUTELA

LA DOMANDA Lavoro come operaio specializzato, 5° livello, da 12 anni in una officina meccanica, con contratto a tempo indeterminato. Ho avuto modo di fare un colloquio presso un'altra azienda, di 15 dipendenti, di cui ho avuto una buona impressione e che mi assumerebbe a tempo indeterminato con una paga oraria maggiore.Con la nuova azienda, a che tipo di contratto ho diritto: quello pre Jobs act, ossia con le tutele dell'articolo 18, o quello post Jobs act, a tutele crescenti?Nel caso di contratto a tutele crescenti, come posso proteggermi se il nuovo datore di lavoro ha facoltà di licenziarmi senza giusta causa o per motivi economici?Ho un mutuo sulla casa e lavoro solo io in famiglia per cui non so come muovermi.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?