I «TETTI» AL SUPERAMENTO DEL PERIODO DI 36 MESI

LA DOMANDA Negli anni scorsi abbiamo assunto a tempo determinato un lavoratore, per un totale di 1.011 giorni. Ora, visto che una nostra dipendente ci ha comunicato di essere incinta, pensavamo di assumere la stessa persona in sostituzione di maternità. I giorni della sostituzione maternità vanno aggiunti a quelli fatti negli anni precedenti e, quindi, quando si arriva a un totale di 1.095 giorni, il contratto passa a tempo indeterminato, anche se la sostituzione per maternità è ancora in atto?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?