AREA A USO PUBBLICO: NO ALLA RIMOZIONE DI PANCHINE

LA DOMANDA Un condominio è proprietario di un'area verde a uso pubblico adiacente allo stabile, e a esso compete la manutenzione. Al momento della sistemazione tale area verde era stata dotata dal Comune di due panchine. Poiché tali panchine erano oggetto di sosta di persone senza fissa dimora, specialmente nelle ore notturne, alcuni condòmini, che rappresentavano la maggioranza, le hanno rimosse per motivi di sicurezza. Poiché spetta al condominio la manutenzione di questa area verde, si chiede se tale rimozione era lecita e se, in caso di risposta negativa, il condominio è passibile di sanzione. Si chiede, inoltre, come potrebbero tutelarsi i condòmini che erano contrari a tale rimozione, anche se di tutta questa vicenda nulla è stato riportato a verbale.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?