I «TEMPI» DELLA DEDUCIBILITÀ PER LA PERDITA SU CREDITI

LA DOMANDA Una Srl in contabilità ordinaria (bilancio abbreviato) ha un credito verso un cliente di 45.000 euro. Questo cliente, a luglio 2016, è stato dichiarato fallito, ed è seguita la nomina del curatore fallimentare. A novembre c'è stata la prima udienza.Vorrei sapere come mi devo comportare nella chiusura del bilancio 2016 per quanto riguarda questo credito. Lo posso portare tutto a costo oppure solo per una parte, o per nulla?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?